IL PROGETTO

famiglia-intera

 

IL PROGETTO

 

LA ROCCA SHOP è un piccolo negozio situato all’interno del Ristorante la Rocca da Franco.
Il negozio, che ha alle spalle LABO, un laboratorio di idee di giovane età ma di lunga esperienza dei professionisti, nasce da un’idea del proprietario Massimo Ghisoni e dell’amico e architetto Albino Vescovi. I prodotti in vendita rappresentano l’espressione di abilità artigiane e di eccellenze enogastronomiche del territorio arquatese ispirate al monumento simbolo del paese: la Rocca Viscontea, eretta tra il 1342-1349.
La Rocca è stata riprodotta in un oggetto di design che diventa in prima istanza packaging di una selezione di prodotti di pregio di Castell’Arquato e successivamente contenitore di tutto ciò che la fantasia del singolo possessore vada generando. Figli minori della Rocca sono la Rocchina , il fermalibro, il tagliacarte.
LABO e LA ROCCA SHOP continuano e continueranno a sviluppare in modo del tutto originale il tema della Rocca per comunicare sempre più la bellezza di un territorio di cui facilmente ci si innamora.

 

RISTORANTE LA ROCCA

MASSIMO E MARA GHISONI

Il Ristorante la Rocca da Franco fondato nel 1964 da Franco e Luisa è oggi gestito dai figli Massimo e Mara che nel segno di una tradizione tutta familiare propongono giornalmente l’enogastronomia locale.

 

ARCHITETTURA E DESIGN

ALBINO VESCOVI

Albino Vescovi, nato a Berna (Svizzera), si diploma presso l’Istituto d’arte “Paolo Toschi” di Parma. Nel 1994 si laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano. Nel 1996 apre lo studio a Castell’Arquato (Piacenza), proponendo fin dall’inizio un linguaggio creativo globale che unisce il design, l’architettura, grafica e arte. Ha collaborato con lo studio dell’Architetto Ettore Sottsass di Milano.

Link al sito